Add a cover

General information  

  • Real name : Guillermo del Toro Gómez
  • Place of birth : Guadalajara
  • Date of birth : 09/10/1964

Links  

Alias  

  • Toro del Guillermo

Ratings

This media has not been rated yet.
Be the first one!

To rate this media or to interact with your friends, create a free mediatly account. You'll also be able to collaborate with our growing community and make it you digital entertainment center.

Friends who like

Sign up to see which of your friends like this.

Linked media  

Linking media

Mediatly © 2013

Mediatly, The multimedia social network

Discover new movies and TV shows to watch, novels or comics to read, music to hear and games to play thanks to your friends. It's fast, free, simple and enjoyable!
To start discover a new world, Sign up for free

  
Guillermo del Toro (1964)

Guillermo del Toro Gómez

This version of the card is from another language than your preferences.

Type :  

  Summary  

  I primi anni
Da giovane Del Toro studiò nell'Instituto de Ciencias, a Guadalajara, e fu cresciuto dalla nonna, molto cattolica. Ebbe il suo primo coinvolgimento con il mondo del cinema quando aveva circa 8 anni, fino a quando, nel 1986, produsse il suo primo film, all'età di 21 anni. Prima di ciò passò circa 10 anni come disegnatore di make up, e formò la sua compagnia, Necropia, nei primi anni ottanta. Inoltre fondò assieme ad altri il Guadalajara Mexican Film Festival. Più tardi nella sua carriera formò la sua propria compagnia di produzione, la Tequila Gang.

Nel 1998 il padre fu rapito in Messico, il che costrinse Del Toro ad espatriare negli States. Attualmente vive in California.

  Biography  

  I primi anni
Da giovane Del Toro studiò nell'Instituto de Ciencias, a Guadalajara, e fu cresciuto dalla nonna, molto cattolica. Ebbe il suo primo coinvolgimento con il mondo del cinema quando aveva circa 8 anni, fino a quando, nel 1986, produsse il suo primo film, all'età di 21 anni. Prima di ciò passò circa 10 anni come disegnatore di make up, e formò la sua compagnia, Necropia, nei primi anni ottanta. Inoltre fondò assieme ad altri il Guadalajara Mexican Film Festival. Più tardi nella sua carriera formò la sua propria compagnia di produzione, la Tequila Gang.

Nel 1998 il padre fu rapito in Messico, il che costrinse Del Toro ad espatriare negli States. Attualmente vive in California.

  Carriera professionale
Ha diretto film di varia natura, dagli adattamenti di alcuni fumetti al fantasy storico e al film horror, due dei quali sono ambientati in Spagna durante o appena dopo la guerra civile spagnola, sotto il governo autoritario di Francisco Franco. Questi due film, El Espinazo Del Diablo e El laberinto del fauno , sono fra i suoi lavori più apprezzati. Essi, inoltre, hanno impostazione, protagonisti , e temi (ad esempio la relazione tra fantasy e horror e la difficoltà di vivere in un periodo di dittatura autoritaria) simili al film spagnolo del 1973 El espíritu de la colmena (Lo spirito dell'alveare), generalmente considerato uno dei migliori film spagnoli degli anni settanta.

Del Toro alla trasmissione Leonard Lopate Show, sulla WNYC, una delle maggiori radio di New York, ha fatto una lista dei suoi maggiori interessi, che sono diventati elementi caratteristici dei suoi film: "Io ho una sorta di feticismo per gli insetti, i meccanismi ad orologeria, i mostri, i luoghi oscuri", tutte cose che possono facilmente essere ritrovate in ognuno dei suoi lavori più celebri. Specialmente i mostri sono un elemento abbastanza frequente; in alcune recenti interviste Guillermo ha dichiarato che è sempre stato "innamorato dei mostri. Il mio fascino per loro è molto antropologico Io li studio, li disseziono in molti dei miei film: voglio sapere come lavorano, come appaiono nel loro intimo, come è la loro sociologia". Ha inoltre menzionato quali sono stati i suoi ispiratori, quali Arthur Machen, Lord Dunsany, Clark Ashton Smith, Howard Phillips Lovecraft, e Jorge Luis Borges. In una sua intervista, Del Toro definisce se stesso "un cattolico decaduto - a cui piace il taoismo", ma nella stessa intervista dice anche "una volta cattolico - cattolico sempre".

Del Toro è molto amico di due dei più promettenti e apprezzati cineasti messicani, quali Alfonso Cuarón e Alejandro González Iñárritu. I tre spesso si influenzano tra loro sulle decisioni artistiche (Cuarón, inoltre, fu uno dei produttori de Il labirinto del fauno). Tutti e tre sono stati nominati per il premio Oscar: Del Toro per la sceneggiatura originale de Il labirinto del fauno (il film ricevette altre 6 candidature, incluso "miglior film straniero"), Cuarón per la regia de I figli degli uomini e Iñárritu per aver prodotto e diretto Babel.

Del Toro ha rifiutato di dirigere Io sono leggenda, Chiamata senza risposta e Halo per lavorare ad Hellboy - The Golden Army.

Il 25 aprile 2008 Del Toro ha firmato un contratto per dirigere i due film Lo Hobbit in maniera consequenziale e ha annunciato che dopo circa un anno e mezzo di preproduzione le riprese avranno inizio nel 2009. Inoltre insieme a Peter Jackson , Fran Walsh e Philippa Boyens curerà la sceneggiatura dei due film. Del Toro ha abbandonato la regia del film il 31 maggio del 2010 per i continui ritardi provocati dalla difficile situazione economica della MGM. In questo modo, liberato da ogni vincolo, ora si sta dedicando alla realizzazione cinematografica de Le montagne della follia, da un romanzo di Howard Phillips Lovecraft.

  Debutto come scrittore
Nel giugno 2009 del Toro debutta come scrittore, pubblicando il romanzo La progenie , primo libro di una trilogia vampiresca scritta quattro mani con Chuck Hogan.

Al VGA 2010 ha annunciato Insane, un nuovo videogioco horror diretto da lui.

Show more

  Novels  

  VideoMovie

  Game

  • Development
  • inSANE
    Creative director
    2013

  Crew    

  Companies    

  Photos    

  Videos  

  Press reviews    

  User reviews

  Sources

Whole or part of the information contained in this card come from the Wikipedia article "Guillermo del Toro", licensed under CC-BY-SA full list of contributors here.